Daniele La Corte presenta il suo "La Casa di Geppe" giovedì 21 aprile alle 16.30 a San Bartolomeo al Mare presso la Biblioteca “Alfea Possavino in Delucis” nell’ambito della rassegna letteraria "Il Tea con l’Autore, scrittori della nostra terra". L’autore e giornalista alassino ripercorre, tra realtà e fantasia, gli anni difficili e particolari della Lotta di Liberazione. Protagonista del romanzo è Geppe, un giovane contadino, povero e sprovveduto che si trova coinvolto in eventi più grandi di lui, prendendone coscienza con un percorso faticoso. Nel romanzo si inseriscono flashback di personaggi reali e straordinari della storia italiana. La “casa di Geppe” da luogo-simbolo di dolore e di esclusione si trasforma in laboratorio di riscatto e inclusione: il “contadinello” comincia ad aprire gli occhi alla realtà e alla verità storica del suo tempo e nasce in lui un uomo “nuovo”, aperto ai nuovi eventi della vita quotidiana, che si riscopre parte di un sorprendente ciclo storico-sociale, quindi, protagonista nel suo paese e nello Stato italiano. Nasce, così, l’eroe della Resistenza e della conoscenza della Lotta di Liberazione.