Dopo l’inaugurazione con Uto Ughi, che ha coinciso con il battesimo del red carpet nel bel borgo ligure, il Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo è entrato nel vivo. Questi i prossimi attesi appuntamenti. Si parte venerdì 21 luglio alle 21.30 sulla Piazza dei Corallini con Pietro De Maria al pianoforte, un appuntamento in collaborazione con il Concorso Pianistico Internazionale “Geza Anda” di Zurigo e con Lion’s Club Imperia Host. Il 22 luglio, nell’ambito della stessa collaborazione, si esibirà al pianoforte Ronaldo Rolim. Mercoledì 26 luglio sarà il turno dell’Ottetto di fiati del Teatro “Carlo Felice” di Genova, mentre sabato 29 luglio calcheranno la Piazza dei Corallini Patricia Kopatchinskaja al violino e Polina Leschenko al  pianoforte. Tempo di jazz sabato 5 agosto con il Paolo Fresu Devl quartet, mentre martedì 8 agosto tornerà la grande classica sul sagrato dei Corallini con il Quartetto d’archi Schumann. Sabato 12 agosto la serata sarà all’insegna del Richard Galliano New Musette Quartet, e ancora il 13 e 14 agosto sarà la volta del progetto “Anna K”, dal celebre romanzo Anna Karenina un riadattamento a cura di Valter Malosti. Passato il giro di boa di Ferragosto, mercoledì 16 arriverà a Cervo il pianoforte di Honggi Kim, seguito sabato 19 dai suoni del Signum Saxophone Quartet. Ancora una serata di pianoforte martedì 22 agosto con Junhee Kim sulla piazza dei Corallini, location che cambierà venerdì 25 agosto, quando l’Enseble Dodecacellos accompagnato da saxofono, clarinetto fisarmonica e percussioni si esibirà nell’orario di Santa Caterina. Lunedì 18 agosto Noe Inui al violino e Vassilis Varvaresos al  pianoforte chiuderanno infine la ricchissima stagione estiva del festival, nel consueto orario 21.30 e sullo sfondo unico della piazza di Cervo affacciata sul mare.

(Visited 23 times, 1 visits today)