Da venerdì 1 a domenica 3 settembre torna per la sua quarta edizione “Imperia Sgrunt, comics, games and mugugni”, la fiera del fumetto organizzata dall’Associazione culturale Settecinque. Importante novità del 2017 la location, che da Oneglia si sposterà a Porto Maurizio in Borgo Marina. A ospitare i tanti stand partecipanti, tra cui fumetterie e case editrici in arrivo da tutta Italia, sarà la banchina di Calata Anselmi, dove oltre all’area espositiva sarà presente anche un angolo dedicato come da tradizione al firma copie, disegni, dediche e incontri del pubblico con gli autori ospiti presenti in fiera.

Saranno infatti fumettisti, scrittori, youtubers ad animare la tre giorni, con eventi, incontri e workshop che quest’anno saranno organizzati in sinergia con il Progetto Switch per il riuso temporaneo degli spazi inutilizzati della Ex Salso. Un evento fatto da giovani per giovani, ma non solo: Imperia Sgrunt ha infatti l’obiettivo di presentare al grande pubblico influenze e tendenze di un mondo creativo che appassiona e attira fan di tutte le età. Presenti quest’anno anche tanti artisti locali, a ribadire il legame con un territorio che esprime le proprie eccellenze anche nel campo nella cosiddetta cultura nerd. Spazio aperto, inoltre, a tutti coloro che vorranno disegnare e mostrare le proprie doti artistiche presso l’area di Calata Anselmi

Altra grande novità di questa edizione sarà il Museo Navale di Imperia, a ridosso di Calata Anselmi e sede, con il suo auditorium, degli incontri, conferenze e presentazioni in calendario durante la tre giorni. Imper Sgrunt sarà anche lo scenario ideale per un gioco, “L’antro dell’enigmista”, un percorso pomeridiano attraverso il quale guadagnare punti risolvendo enigmi, rompicapi e indovinelli conquistando la sorpresa finale, che sarà svelata al vincitore domenica 3 settembre.

Tra gli ospiti, Vklabe, youtuber romano esperto di arte, dal mondo di Topolino Renata Castellani, Andrea Freccero e Paolo De Lorenzi, e ancora gli illustratori Alice Del Giudice e Carmine Cassese, l’associazione Edutube, impegnata nella divulgazione scientifica e culturale, Marco D’Aponte, autore della graphic novel scritta con Marino Magliani “La ricerca del legname”, ambientata tra Imperia e Dolcedo, Michela Gastaldi, illustratrice, Luca Celoria, scrittore, Matteo Fumagalli, esperto di letteratura e Youtube, e gli esperti di mondo social Muso, caricaturista seguito su Instagram da 14mila follower e Yuniiho, nome d’arte di Fidalma Conte, disegnatrice di manga italiana.

Imperia Sgrunt è a ingresso libero e sarà aperta da venerdì 1 settembre a domenica 3 dalle 10.00 alle 21.00, questo il programma dettagliato con gli ospiti.

Venerdì 1 settembre

16.00 – Auditorium Museo Navale: Alice Del Giudice presenta “My Secret Turin”

17.00 – Area ex SALSO: Carmine Cassese,  workshop sul disegno digitale

18.00 – Auditorium Museo Navale: Vklabe, conferenza “I videogame sono arte?”

21.00 – Auditorium Museo Navale: Luca Celoria presenta “La leggenda di Capo Horn” con il Comandante Flavio Serafini

Sabato 2 settembre

16.00 – Auditorium Museo Navale: Matteo Fumagalli dialoga sul fenomeno Graphic Novel in ambito letterario a dialogo con Vklabe

17.30 – Area ex SALSO: workshop di videomaking

18.00 – Auditorium Museo Navale: Edutube, con Luca Di Vincenzo, Eliana Streppa e Tommaso Di Stefano

21.00 – Auditorium Museo Navale: Tommaso di Stefano “La geopolitica di Game of Thrones”

Domenica 3 settembre

16.00 – Museo Navale: workshop di disegno manga con  Yuniiho

17.00 – Auditorium Museo Navale: Michela Gastaldi presenta “Frank Button”

18.30 – Auditorium Museo Navale: Marco D’Aponte presenta “La ricerca del legname” dialogando con Sara Serafini.

(Visited 59 times, 1 visits today)