"La forza della natura": da oggi a Sanremo l'evento-omaggio a Libereso Guglielmi

Mostre, incontri, assaggi alla scoperta di un personaggio e di un territorio, da oggi al 25 aprile al Forte di Santa Tecla


Si apre oggi “Libereso Guglielmi: la Forza della Natura”, il format di eventi che per tutta la settimana omaggerà la figura di quello noto come il giardiniere della famiglia Calvino a Sanremo, botanico e divulgatore di fama internazionale, scomparso lo scorso settembre. In programma al Forte di Santa Tecla ci sono mostre, incontri e un programma davvero ricco. L’evento segue inoltre l’inaugurazione di un’aiuola dedicata a Libereso nel parco di Villa Ormond, segno che la città non vuole dimenticare uno dei suoi personaggi illustri.

Via ufficiale alle 11 di oggi con la cerimonia di inaugurazione, che sarà presieduta dal sindaco Biancheri. Seguiranno la presentazione della mostra di disegni schizzi e appunti di Libereso, a cura del nipote Ryan Logico e di Donato Ponziano. Nel pomeriggio sarà trasmessa l’intervista a Libereso realizzata da una classe dell’istituto Aicardi della città, mentre a seguire si terrà un incontro dedicato al recupero della biodiversità. Ma non finiscono qui gli eventi, in programma fino a martedì 25 aprile: arriveranno infatti anche iniziative legate ai semi antichi, cooking show a base di fiori eduli, mostre di coltivazioni e collaborazioni attive con la scuola Borgo Rodari.

A progettare l’evento sono diverse organizzazioni sanremesi, coordinate dalla famiglia di Libereso Guglielmi e da Claudio Porchia, legato da un’amicizia stretta con il botanico. Tra di esse Amici Orchestra Sinfonica, Civiltà e progresso, Edizioni Zem Vallecrosia, Filantea Garden Club Sanremo, Haiku, Hortives Milano, Istituto per l’agricoltura Aicardi, Istituto tecnico turistico, R&B Regalo & Baratto in Agricoltura, scuole Borgo Tinasso e Borgo Rodari, Utopia, Vivai Montina di Cisano sul Neva.

 

L'ingresso a tutti gli eventi è libero, il programma dettagliato delle giornate, qui.

Autore: Redazione