L’appuntamento con il grande teatro è sabato 16 dicembre alle 21.15: protagonista sul palco dell’Ariston Flavio Insinna e la sua Piccola Orchestra per lo spettacolo La macchina della felicità.

Non uno spettacolo, non una presentazione, una lettura, un incontro, un reading, ma una ricreazione. Come a scuola. Suona la campanella e si comincia. Si salperà con Flavio Insinna e la sua piccola orchestra verso L’isola che c’è, perché la felicità, nonostante tutto, può esistere, esiste, e la si può raggiungere. Il patto fra l’attore, i musicisti e i passeggeri è chiaro: far saltare tutti gli schemi, abbandonarsi al piacere del viaggio e scatenarsi, come da bambini durante la nostra ricreazione. Perché il suono della campanella che interrompeva lo scorrere delle lezioni è una delle prime dimostrazioni concrete che la felicità può esistere.

Per info e prenotazioni tel. 0184 506060 tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21, acquisto on line.