In comune hanno la passione dei motori e tanto entusiasmo. Roberto Trucchi, di Torino e Giovanni Bodrato, bancario italiano residente a Monaco hanno raggiunto per primi il traguardo monegasco della Sestriere Montecarlo, oggi, alle 15H44

Non sono ancora giunti i risultati ma di fatto, essere primi sul piazzale del porto Hercule monegasco, con una Fiat 110-103 nera del 1957, identificata dal n°4, è già un bel successo. L’equipaggio, formato dai due italiani, si è detto soddisfatto della gara oltre al fatto che l’occasione è stato un prestesto per rodare per bene i motori e l’assetto di questa vettura completamente restaurata ed iscritta al registro Asi. Del resto, esserci alla quinta edizione della Montecarlo-Sestriere, una bella gara di regolarità organizzata dalla Promauto dal 4 al 7 ottobre, è stato un bel modo per distinguersi tra tanti. Soprattutto se consideriamo che quest’anno sono state accolte anche top car moderne oltre alle consuete automobili storiche.

Related Links

(Visited 12 times, 1 visits today)