Una maratona per “salvare” le balene dei nostri mari: la seconda edizione, promossa dal Comune di Sanremo e organizzata da Istituto Tethys ONLUS (www.tethys.org) e Comitato Organizzatore Sanremo Marathon, si svolgerà durante il ponte del 2-4 giugno lungo le coste liguri di Ponente con il duplice scopo di far conoscere al vasto pubblico le balene e i delfini del Mediterraneo e di raccogliere fondi per la tutela e la ricerca scientifica su queste specie-chiave dell’ambiente marino. Gli eventi saranno articolati in una mezza maratona competitiva FIDAL, una 10 km non competitiva e una camminata per famiglie, oltre a diverse iniziative rivolte a bambini, famiglie e adulti.

Run for the whales (www.runforthewhales.it) è la charity marathon che si svolgerà sabato 3 giugno sulla pista ciclo-pedonale “più bella d’Europa”, parallela proprio a quel mare che ospita il maggior numero di balene e delfini del Mediterraneo. Una mezza maratona competitiva FIDAL di 21,097 km vedrà runners provenienti da Italia e Francia correre dalla Marina di San Lorenzo, San Lorenzo al Mare, fino a Portosole, Sanremo, gli appassionati che correranno per la 10 km non competitiva partiranno da Arma di Taggia per arrivare sempre a Portosole, Sanremo, mentre genitori con bambini, nonni ed eventuali cani al seguito potranno partecipare alla camminata di circa 3 km nell’intorno di Portosole, Sanremo. Musica e intrattenimenti chiuderanno la giornata. Sostenitore dell’evento sarà il Gruppo Cozzi Parodi che, da sempre vicino all’iniziativa, metterà a disposizione le proprie strutture portuali perché possano fare da sfondo alle gare podistiche.

Altri ancora sono gli eventi promossi dal Comune di Sanremo: il 2, 3 e 4 giugno saranno i “Giorni della Balena” con giochi per bambini, eventi sportivi, mostra d’arte collettiva sui cetacei, seminario con i maggiori esperti italiani e un’escursione di whale watching per far conoscere gli straordinari mammiferi marini del Santuario Pelagos. Molti infatti ancora non sanno che tra Liguria, Toscana e Sardegna, all’interno del Santuario per i cetacei Pelagos, vivono tra gli altri, balene “da record”, come la balenottera comune, la seconda specie più grande al mondo, e il capodoglio, il più grosso predatore mai esistito sulla Terra, oltre ad altre cinque specie di cetacei che vengono regolarmente avvistate.

Anche una corsa o una gita in famiglia può rappresentare un grande aiuto per le balene.

Per informazioni e iscrizioni: www.corroperlebalene.it

(Visited 30 times, 1 visits today)