Sabato 16 settembre arriva a Imperia la prima Veleggiata di Fine Estate, regata organizzata in sinergia tra lo yacht Club Imperia, il Porto Maurizio Yacht Club, Assonautica, Appi e Go Imperia.

Un appuntamento di fine stagione rivolto a tutti gli appassionati che, a dispetto dei consueti raduni velici di derive e piccole imbarcazioni con cui ha di norma a che fare lo Yacht Club Imperia, sarà aperto per la prima volta a barche d’altura, con l’invito alla partecipazione rivolto a tutti i diportisti a vela ormeggiati a Imperia e nei porti vicini.

Partenza alle 11.00 davanti al molo lungo di Porto Maurizio, le condizioni meteo di giornata e il vento decideranno la direzione, se si regaterà verso Ponente o Levante. Una ventina per ora le barche che hanno risposto all’invito di Yacht Club, una partecipazione che, visto l’esordio assoluto della manifestazione, fa ben sperare.

La Veleggiata arriva per Yacht Club Imperia dopo una stagione estiva che ha registrato qualche centinaia di presenze, campi educativi e prove in mare per i più piccoli di Imperia e non solo, in un parco attivià ampio che, come sempre, ha animato l’estate di Borgo Marina, diffondendo e insegnando la cultura del mare e della vela. Al via invece, dal 30 settembre, la stagione invernale del club, con un numero ridotto di fedelissimi, tra cui una trentina di ragazzini che si alleneranno in vista delle regate. Tra il 20 e il 22 ottobre in arrivo a Imperia la regata nazionale di contender mentre come da tradizione, l’8 dicembre arriverà la Winter Regatta, per la quale ci sono già equipaggi iscritti e che, come da 27 anni a questa parte, vedrà un’affluenza significativa. Si tratta infatti di un appuntamento velico di livello europeo per le classi 420 e 470 giovanili, il più importante della stagione fredda. Il 2018 si aprirà poi con la classica combinata vela-sci in una nuova versione che includerà anche i bambini della classe optimist e un trofeo in collaborazione con Alassio e lo Yacht Club Sanremo.

(Visited 51 times, 1 visits today)