Il 22 e 23 settembre la Festa della Transumanza a Mendatica

Torna l'atteso appuntamento d'autunno con la tradizione pastorale delle Alpi Liguri


C’è un appuntamento atteso nell’autunno di Mendatica, borgo dell’Alta Valle Arroscia in provincia di Imperia, ed è quello con l’ormai tradizionale festa dedicata all’antica tradizione pastorale della transumanza. L’evento sarà costruito, come ogni anno, su una tre giorni, da venerdì 22 a domenica 24 settembre con diversi appuntamenti dedicati alle scuole e alle tipicità del territorio, tra cui la rinomata cucina bianca.
Si parte venerdì 22 settembre, giornata didattica che coinciderà con la discesa autunnale delle greggi nel borgo, di ritorno dai pascoli di altura, alle 15.00. L’evento sarà festeggiato con un aperitivo musicale al Parco Avventura di Mendatica. Sabato 23 settembre dalle 10.00 sarà aperto il Mercatino dell’artigianato e dei prodotti tipici di San Matteo, mentre alle 16.00 avrà luogo il corteo storico delle Malghe con il Palio delle Capre, alle 21.00 serata di musica tradizionale e dialettale ligure con il concerto dei Bruti e Boi. Infine domenica 24 settembre proseguirà dalle 10.00 il Mercatino artigianale, mentre dalle 15.00 saranno attivi animazioni e giochi per i più piccoli con Altralena, LudoBus e La Band degl Orsi.

Il rito della transumanza, con la sua scenografica discesa delle mandrie per le viuzze dal pese, fa parte di usanze che da sempre accompagnano la vita agro-pastorale sulle Alpi Liguri e connota un territorio ricco di storia e tradizioni. Si tratta non del volto costiero della Liguria di Ponente, ma di quello montano, spesso meno conosciuto eppure ricco di risorse naturalistiche e culturali importanti e vivaci, di cui Mendatica, con la transumanza e la Festa della cucina bianca del mese di agosto, eventi da sempre molto seguiti dalla popolazione e dai turisti, è un esempio positivamente significativo.

Autore: redazione