Proseguono gli interventi di Area 24 per rendere sempre più accoglienti gli spazi a contorno della pista ciclo pedonale del ponente ligure. L’apprezzamento del parco costiero, che quotidianamente riceve parole di elogio da parte degli utenti sia residenti sia turisti, dipende infatti non solo dalla funzionalità del percorso ma anche dal decoro che offre. Gli ultimi due interventi hanno riguardato il lungomare di Ospedaletti e la località la Vesca a Sanremo.

In quest’ultima è stata effettuata la piantumazione della siepe di eleagno, presso le aiuole del nuovo ristoro aperto pochi giorni fa all’altezza del faro tra Sanremo e Bussana. Nei prossimi giorni sarà installato anche un impianto di irrigazione per garantire l’ottimale mantenimento della siepe. Un intervento che ha contribuito ad abbellire sempre di più uno degli angoli del parco costiero di maggior impatto paesaggistico.

L’area a mare, come era stato annunciato dal presidente di Area 24 Giuseppe Argirò, era già stata spianata e ripulita da canne ed erba incolta, mentre era stato preservato un bellissimo esemplare di pino circondato da verde pubblico. L’intera zona della Vesca, dove un tempo regnava sporcizia ed incuria, risulta quindi sempre più accogliente ed apprezzata.

Ad Ospedaletti, invece, inizia a prendere forma il giardino che accompagnerà la pista ciclabile sul lungomare della città delle rose. Un tratto completamente nuovo ed inaugurato nelle scorse settimane, quando a turisti e residenti sono stati consegnati 650 metri di pista ciclabile, contornata da verde pubblico con aiuole e palme, che vanno definitivamente a sostituire il muro con i binari della ferrovia che un tempo dividevano l’abitato dal suo litorale.

Dopo l’ultimazione del tracciato hanno così subito preso il via anche i lavori per l’arredo urbano e le aiuole, con la piantumazione delle palme, in modo da offrire una qualità estetica ed ambientale, garantendo così una continuità con i restanti tratti del parco costiero.