OSPEDALETTI – Si rinnova la collaborazione, già sperimentata con successo nel passato, della Libreria Casella di Ventimiglia con il Comune di Ospedaletti e l’Assessorato alla Cultura per la nuova edizione della rassegna “È tempo di libri”, incontri letterari presso “La Piccola”, ex Scalo Merci Fs in via Cavalieri di Malta, che saranno curati e introdotti da Diego Marangon. Sei gli appuntamenti in calendario sino a sabato 12 dicembre. Prima data, già andata in scena come si vede nella foto, riservata allo scrittore locale Claudio Restelli, che oltre a presentare il suo ultimo libro scritto con Claudio Nobbio “Il boia di Apricale” ha parlato anche dei suoi precedenti romanzi storici. Seguirà l’incontro con Freddy Colt e il suo “Demo Bruzzone tra Barzizza e Giacomazzi” sabato 21 novembre, quindi Gianfranco Trapani e Stefano Beschi presenteranno il loro interessante libro dedicato a “La ciclabile dei fiori” sabato 28 novembre. Sabato 5 dicembre invece appuntamento attesissimo con il simpatico giornalista torinese Bruno Gambarotta e il suo “Ombra di giraffa”, il giorno successivo, domenica 6 dicembre, altro appuntamento con Alessandro Carassale, in particolare dedicato al vino taggiasco Moscatello, che con Luca Lo Basso ha firmato il bel libro “In terra vineata-La vite e il vino in Liguria e nelle Alpi Marittime dal Medioevo ai nostri giorni”. La rassegna si chiuderà sabato 12 dicembre con l’ultimo lavoro di Pier Paolo Cervone, già giornalista e caposervizio de La Stampa, “L’Italia entra in guerra-Da Sarajevo al patto di Londra” dedicato all’entrata dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale. Gli incontri iniziano alle ore 16.30, sono ad ingresso libero e prevedono un gradito aperitivo.