Si chiama Artedì, ed è la nuova promozione lanciata dal M.A.C.I. Museo di Arte Contemporanea di Imperia  ospitato a Villa Faravelli, sede della collezione permanente di arte contemporanea donata alla città dalla vedova dell’architetto e collezionista Lino Invernizzi e della mostra temporanea “David Bowie. The Real face”.

In programma ci sono riduzioni sui biglietti di ingresso e un nuovo orario, che cambia in sintonia con la bella stagione. Artedì  scatterà venerdì 7 Aprile: ogni primo venerdì dei prossimi mesi sarà possibile visitare le collezioni di Villa Faravelli con un biglietto cumulativo ridotto per tutti a 8 euro. Il nuovo orario prevede apertura il venerdì, dalle 16.00 alle 19.00, sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 e infine domenica, dalle 16.00 alle 19.00.

Forte del  sold out registrato durante l’inaugurazione dello scorso 25 marzo, la mostra legata all’iconica figura di Bowie sarà visibile fino al prossimo 7 maggio. Tra le opere esposte, lavori di esponenti di spicco della pop art italiana guidati da Marco Lodola, artista celebre per le sue sculture luminose. Con lui Settimio Benedusi, Andy Fluon, Giovanna Fra, Bianca Lodola, Alfredo Rapetti Mogol, Sergio Pappalettera: ognuno presente con un suo personale contributo all’intramontabile figura del Duca Bianco. I visitatori potranno anche ammirare il calco originale del volto di Bowie, realizzato nel 1975 durante le riprese del film “The man who fell to Earth” (1976), e battuto all’asta da Sotheby’s negli anni ’90. Sarà inoltre disponibile presso il museo un esclusivo catalogo, realizzato da Vanilla Edizioni su progetto grafico dello Studio Prodesing di Sergio Pappalettera. Nel volume, tutti gli approfondimenti sugli artisti e le opere esposte, con testi critici di Luca Beatrice e Lorenzo Cherubini, tra gli altri, oltre ad uno splendido apparato fotografico.