Sabato 24 e domenica 25 settembre le Giornate Europee del Patrimonio, iniziativa del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, tornano a far scoprire al grande pubblico la ricchezza del patrimonio culturale e museale italiano. L’iniziaitiva, nata nel 1991 allo scopo di intessere una proficua relazione di scambi culturali a livello europeo, coinvolge naturalmente anche la provincia di Imperia. Al centro dell’attenzione per le due giornate sarà quest’anno l’Archivio di Stato di Imperia, eccezionalmente aperto al pubblico dalle 8.00 alle 12.00. Custode di documenti preziosi che testimoniano la storia e l’evoluzione della città, l’archivio permetterà a turisti e curiosi di capire l’importanza e il valore storico, antropologico e culturale dei documenti che con perizia vi vengono conservati.