Con l’estate torna la grande arte al Grimaldi Forum di Montecarlo. La mostra «Da Chagall a Malevitc, la rivoluzione delle avanguardie» è l’evento più significativo dei molti previsti nel quadro delle iniziative promosse per l’<Anno della Russia> nel Principato di Monaco che si protrarranno per tutto il 2015. Vista la vastità del tema trattato, saranno esposti i capolavori dei grandi artisti più emblematici delle avanguardie nella Russia degli anni tra il 1905 e il 1930 che hanno dato vita a una modernità senza precedenti e determinato una frattura radicale con l’arte fino ad allora conosciuta: Altman, Baranoff -Rossiné, Burliuk, Chagall, Chashnik, Dymchits-Tolstaia, Ender, Exter, Filonov, Gabo, Gavris, Goncharova, Kandinsky, Klioune, Klucis, Koudriachov, Larionov, Lebedev, Lentulov, Lissitzky, Mashkov, Malevic, Mansurov, Mati ushin, Medunetsky, Menkov, Morgunov, Udaltsova, Pevsner, Popova, Pougny, Rodchenko, Rozanova, Shevchenko, Soutine, Stenberg, Stepanova, Sterenberg, Strzeminski, Tatlin, Yakoulov. Fino al 6 settembre al Grimaldi Forum.