Il Sudafrica chiama, la Liguria risponde. E spalanca le porte della Regione alla commissione parlamentare dei Lavori pubblici della provincia del KwaZulu Natal, poco meno di 11 milioni di abitanti, seconda provincia, per importanza, del Paese che comprende la città di Durban e il suo porto sull’Oceano Indiano. 

Guidata da da Enrico De Barbieri, console onorario della Repubblica del Sudafrica a Genova, la delegazione, composta da dieci parlamentari, per la maggioranza donne  e sarà in visita a Genova fino a sabato  22 settembre.

La visita in Liguria è l’unica tappa italiana della missione internazionale della commissione.

All’assessore regionale Giovanni Boitano i membri della delegazione hanno rivolto molte domande sulle leggi e norme che regolamentano i lavori pubblici  nel territorio avviando un confronto con la Regione Liguria destinato a continuare in futuro.

Fitto il programma di incontri istituzionali, tavoli tecnici e workshop di questi giorni con l’obiettivo di consolidare i rapporti con le autorità locali genovesi e conoscere il settore delle Opere pubbliche nel nostro Paese, con particolare attenzione agli strumenti normativi e alle esperienze applicative.

Domani la delegazione sarà ricevuta in Autorità Portuale di Genova.