“Dopo il successo dello scorso anno c’è la volontà, di ripetere ed incrementare il consenso con una manifestazione che si propone come un volano di riferimento del settore florovivaistico” dichiarano Damele e Fiumara, gli organizzatori appartenenti ai giovani di Confagricoltura Imperia.

Floranga è attualmente l’unica manifestazione floricola per i produttori della provincia di Imperia e costituisce dunque un’ottima occasione per esporre i propri prodotti e per entrare in contatto con altre aziende. Una manifestazione di qualità e livello che vuole far conoscere il proprio prodotto portandolo fuori dalle serre e dai negozi per offrirlo in una veste diversa che ne valorizzi le caratteristiche e che evidenzi l’impegno che ci sta dietro.

Una proposta nuova ed interessante dove tutti i produttori che lo desidereranno potranno gratuitamente esporre i propri "gioielli fioriti" in una location prestigiosa e suggestiva. I locali dell’ex scalo merci ad Ospedaletti (città del primo Mercato dei Fiori) riusciranno ad esaltare i prodotti esposti fondendo la bellezza dei fiori con gli ambienti recentemente ristrutturati e con la stupenda vista sul mare proprio a caratterizzare gli elementi fondanti della terra ligure, con una novità importante; uno spazio riservato a Carpe Photom, il  concorso fotografico dell’ANGA Imperia recentemente conclusosi con uno straordinario successo in termini di partecipazione e qualità.

“In un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando, vedere decine di giovani uniti da questo ideale e’ un segnale importante – interviene il coordinatore provinciale ANGA Marco Damele – Floranga vuole essere una manifestazione nuova, propositiva, interattiva e con elevati standard di qualità in cui i giovani agricoltori si possano riconoscere. Per questo ci auspichiamo che l’adesione, sia di espositori che di pubblico, superi quella della precedente edizione per assistere ad un vero e proprio " Autostop per il futuro" ”.