Proseguono regolarmente, secondo il rigido cronoprogramma stabilito da Area 24, gli interventi di manutenzione sulla pista ciclabile del ponente ligure. Gli sforzi per garantire un elevato standard di qualità del parco costiero, sia in termini di pulizia sia di decoro generale, sono ripagati dai numerosi commenti di apprezzamento per il risultato ottenuto da parte degli utenti che, complice anche il clima mite di questo inizio di ottobre, continuano a frequentare assiduamente la pista ciclabile.

I lavori della scorsa settimana hanno interessato nuovamente la zona centrale di Sanremo. Gli interventi, comprensivi di decespugliamento e pulizia delle aiuole, si sono concentrati nelle aree laterali alla pista ciclabile in Corso Orazio Raimondo. Altri lavori sono stati effettuati, sempre negli ultimi giorni, nel parco costiero all’altezza di Cipressa, di Riva Ligure e di Arma di Taggia.

Si è così proceduto all’eliminazione delle piante che si presentavano secche, al decespugliamento della vegetazione in eccesso, all’eliminazione di alcune canne presenti ai bordi del tracciato, e sono state ripulite le aree di sosta affacciate sul mare.

Durante tutta l’estate, ma anche in queste ultime settimane, sono stati molti i turisti stranieri che, attirati proprio dalla presenza della pista ciclabile come testimoniano i commenti lasciati negli alberghi rivieraschi, hanno scelto l’estremo ponente ligure come sede delle proprie vacanze.

I lavori, disposti dal cda di Area 24 presieduto da Giuseppe Argirò per mantenere il parco costiero con il livello di pulizia e decoro che merita, proseguiranno questa settimana nel tratto sanremese compreso tra Villa Nobel e la zona all’altezza della sede della Riviera Trasporti, oltre che in Località Darsena ad Arma di Taggia.