Per tutta l’estate fino al 31 di Agosto, il Museo di Villa Regina Margherita sarà aperto da mercoledì a domenica dalle ore 15.30 alle ore 23.00. L’ultimo ingresso è alle ore 22.15.

I mesi estivi saranno ricchi di appuntamenti: le visite guidate alla Collezione museale nei giorni di apertura alle ore 15.30 e 17.30, il giovedì alle 15.30 in lingua francese e il venerdì alle 15.30 in lingua inglese. Inoltre, in collaborazione con la cooperativa Strade il martedì alle ore 15.30 e il mercoledì alle ore 10.00 il Museo organizza delle visite guidate con prenotazione obbligatoria.

Per i più piccoli vasta l’offerta di laboratori didattici per avvicinarli al mondo dell’arte attraverso il gioco e la scoperta di cose nuove. Gli appuntamenti sono il sabato, per bambini da 5 a 10 anni, e la domenica, per ragazzi da 8 a 12 anni, alle ore 18.00. La Fondazione Terruzzi in collaborazione con L’associazione MusicaLMente di Bordighera propone tutti i mercoledì alle ore 18.00 un laboratorio musicale per ragazzi dai 3 ai 12 anni.

Nella Loggia della regina, anche quest’anno, vasta è l’offerta dei concerti. Gli appuntamenti musicali sono stati resi possibili grazie alla intensa e proficua collaborazione con l’Orchestra Sinfonica e con il Centro Studi Musicali “Stan Kenton” di Sanremo.

Appuntamento artistico clou di quest’estate sarà la mostra, curata da Eleonora Turbiani, “Pour le plaisir des yeux – Contrasti” con opere del fotografo Matteo Carassale e dello scultore Stefano Bombardieri, visitabile a partire da sabato 13 luglio fino al 30 settembre. Catalogo Silvana Editoriale in vendita al bookshop. Sui due artisti così scrive Annalisa Scarpa, direttrice della Fondazione Terruzzi: «ci ha sedotto subito, al primo incontro, l’idea di poter esporre, uno accanto all’altro, il dialogo serrato tra tali due linguaggi: lo scatto che in un clic immortala un’emozione che non è mai solo epidermica, ma che al contrario nasconde un fiume in piena di sensibilità, e l’iperrealismo surreale di masse che raccontano di una fauna fantastica, sovente gigante, che ci osserva con i suoi occhi stupiti».

Sempre durante la stagione estiva resta sempre a disposizione dei visitatori il bookshop allestito nella biblioteca della regina con una vastissima offerta di libri d’arte. Qui il Museo di Villa Regina Margherita promuove i Progetti Solidali Onlus Alizeta attraverso l’acquisto di collane, borse, tovaglie ed altri prodotti realizzati dalle donne di Toèssè in Burkina Faso.

La caffetteria, sulla terrazza panoramica, è fruibile negli orari di apertura del Museo.

Per informazioni: 0184 276111| 0184 276102 – mail: gruppi@ftvm.it