Prosegue con un buon seguito di interesse il programma estivo del teatro dell’Attrito che ha la sua piccola realtà al borgo Foce di Imperia. La programmazione di luglio è già iniziata e propone una serie di appuntamenti culturali molto interessanti per una città che in questo momento fa fatica ad avvicinarsi alle politiche giovanili.

Sfogliando il programma di luglio il prossimo appuntamento, sempre nel locale di via Bartolomeo Bossi alla Foce di Porto Maurizio, è previsto per venerdì 12 quando alle ore 18 ci sarà un aperitivo con lo scrittore Marino Magliani che presenterà il volume 2 della rivista Papel. Quindi in serata, alle 21:15 interessate concerto jazz con i “Wine and roses trio” (Chantalle Allomello-voce, Enrico Guglieri-piano e Mauro De Moro-contrabbasso).  Si prosegue mercoledì 17 luglio con un dibattito prendendo spunto dal film “Io sono Tony Scott”, ovvero come l’Italia fece fuori il grande clarinettista del jazz (di Franco Maresco).
Per venerdì 19 luglio alle ore 18 si replica con un aperitivo con l’autore: Daniel Del ministro presenta il suo libro fotografico “Afriche” la speranza nonostante tutto quindi seguirà una cena del popolo. Domenica 28 luglio (dalle ore 21:15) molto interessante l’iniziativa “Libero palco” sul tema Lo straniero. Chiunque potrà esprimere in 5 minuti un suo pensiero con una lettura, un monologo, una danza.

Tutte le iniziative sono a ingresso libero.

Twitter@pierghiglione