La calma è nell’aria, il cielo reso terso dalle prime piogge, dopo la calura estiva, ci regala nei giorni di sole colori magnifici.

L’ autunno richiama subito alla nostra mente la quiete e le tinte calde, mille sfumature di  giallo, arancione e rosso degli aceri di montagne e dei larici, le cui foglie dalle forme diverse si specchiano nel Tanaro, in attesa di cadere e lasciarsi cullare trasportate dalla corrente in un lungo viaggio…chissà… sino al mare?

Cammineremo sovrastati dalle montagne calcaree, prima fra tutte il Mongioje anche loro in attesa di essere coperte dalla neve e dal ghiaccio… che, assieme al vento e all’acqua, hanno contribuito a creare la loro forma inconfondibile.

Poi, ecco la suggestione del ponte sospeso sulle sorgenti del Tanaro da dove potremo vedere la nascita di uno dei più importanti affluenti del Po’… e la bellezza della radura di Pian Rosso dove cominciano a scendere i camosci, impegnati a godersi gli ultimi raggi del sole e a raccogliere le energie prima del lungo inverno.

Ritrovo: ore 9,00 al Colle di Nava (IM)

Prenotazione: prenotazione obbligatoria entro le 20,00 del giorno precedente presso la guida ambientale escursionistica Rosso Marco al 3387718703 o marcoebasta@yahoo.it , www.attraversolealpiliguri.eu

Abbigliamento e attrezzature: scarponcini da trekking,  pantaloni lunghi, pile o maglione, giacca a vento o cerata,guanti, acqua e pranzo al sacco.

Negozio di fiducia: Pastorino, Corso M.Ponzoni 96/98, Pieve di Teco  tel/fax 0183/753315

www.pastorinocalzature.it

Dati tecnici: durata 4 ore (A/R), dislivello circa 360 metri, difficoltà E

Costo dell’escursione: euro 8,00 – gratuita per i ragazzi al di sotto dei quindici anni

Il regolamento del Parco Naturale del Marguareis permette l’ingresso dei cani esclusivamente tenuti al guinzaglio.

www.attraversolealpiliguri.eu