Lo stile originale e innovativo di questo quartetto di giovani artisti è una combinazione di attualissima musica celtica e musica moderna, fatta di whistles e cornamuse, di piano elettronico e percussioni, ritmi hip hop e bretoni, capaci di creare atmosfere dall’inconfondibile sapore di “tradizione futura” e di far rivivere in chiave moderna ed elettronica le melodie delle loro terre.

Il gruppo è composto da: Iain Alexander Marr, whistles e bagpipes; Federico Melato, piano, sinth e percussioni Michael Subet, basso elettrico; Salvatore Pagliaro, chitarra

Ingresso libero