Fiorello torna a calcare il palco dell’Ariston di Sanremo, in una dimensione teatrale, con un nuovo spettacolo che, come lui stesso ha dichiarato, sarà analogico e fatto di puro intrattenimento. Protagonista al Teatro Ariston di Sanremo il giorno 11 e 12 marzo (ore 21,00), tra aneddoti, racconti e gag in perfetto stile Fiorello, lo showman darà ampio spazio anche alle consuete improvvisazioni. Non mancheranno musica, gag, inediti e duetti di grande spessore con Artisti del calibro di Mina e Tony Renis il quale, in "collegamento" da Las Vegas, regala allo showman una versione molto particolare della celebre "Quando Quando Quando".Accompagnato dal vivo dalla band diretta dal maestro e tastierista Enrico Cremonesi e composta da Carmelo Isgrò al basso, Massimo Pacciani alla batteria, Antonello Coradduzza alle chitarre e dal trio vocale "I Gemelli di Guidonia", Pacifico, Luigi e Eduardo Acciarino, lanciati a "Fuori Programma" su Radio Uno, Fiorello gioca tra pop e swing con cover e mash-up di canzoni.