“Epifania tutte le feste le porta via” recita un vecchio adagio. L’importante è finire con stile e Sanremo ha messo in calendario una serie di eventi per il week-end della Befana 2018, che cadrà di sabato. Sarà ancora possibile godersi le luminarie, che rimarranno accese nelle periferie e frazioni sino all’8 gennaio, mentre in centro faranno bella mostra di sé fino al 19 marzo per salutare l’attesissima gara ciclistica Milano-Sanremo. Da non perdere, inoltre, in piazza Colombo la pista di pattinaggio su ghiaccio, impreziosita da un’illuminazione effetto neve (sino al 21 gennaio), e gli chalet del mercatino natalizio in via Mameli e piazza Borea d’Olmo, dove togliersi gli ultimi sfizi con oggetti originali e creativi e far felici i bambini con la giostra e la casetta di Babbo Natale (fino al 7 gennaio).

Per chi volesse fermarsi nella Città dei Fiori per l’intero fine settimana, ci saranno numerosi appuntamenti quotidiani sia per gli adulti che per i piccini: intrattenimenti, show musicali di vario genere e animazioni itineranti. Venerdì 5 gennaio alle 17 si terrà il concerto dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo, il gioiello delle istituzioni culturali matuziane, presso l’ex chiesa di Santa Brigida nel centro storico la Pigna o al Teatro dell’Opera del Casinò. A seguire, alle 18 in piazza Eroi Sanremesi, nella zona della fontana dedicata a Siro Carli, si ascolterà musica con The Brilliant Tina Linetti’s. Alle 21 ci si sposterà nella frazione di Bussana nuova, dove nella Basilica del Sacro Cuore di Gesù è previsto lo spettacolo “Non solo gospel”.

Sabato 6 gennaio inizierà con la Festa della Befana, pensata dal Lions Club Sanremo per i più piccoli: rendez-vous alle 16:30 in piazza Colombo. Alle 17 si potrà optare per la parata folkloristica della Banda Canta e Sciuscia lungo le vie e nelle piazze oppure per un concerto più solenne nella Chiesa Valdese con l’Orchestra Note Libere. Domenica 7 gennaio chiuderà il periodo delle festività la 4a edizione dello “Swing corner of Christmas” a cura del Centro studi musicali Stan Kenton, alle 16:30  presso il Teatro della casa da gioco.

Il Casinò di Sanremo proporrà Serena Autieri ne “La sciantosa. Ho scelto un nome eccentrico” la sera dell’Epifania alle 21:15. Scritto da Vincenzo Incenso, con la regia di Gino Landi e la direzione musicale di Enzo Campagnoli, si tratta di una rivisitazione in chiave attuale del café chantant, frutto di un lavoro di ricerca e rivalutazione del repertorio napoletano del primo Novecento, che include contaminazioni etniche e americane. La protagonista mantiene intenzionalmente il clima sensuale e provocatorio dei tabarin, al punto da coinvolgere simpaticamente il pubblico nella mossa caratteristica delle sciantose.

Una serata davanti al grande schermo durante le feste è immancabile e la programmazione del Teatro Ariston comprenderà i cinepanettoni e i film per le famiglie con bambini. Per coloro che preferiscono gli spettacoli live, giovedì 4 gennaio alle 16 al Teatro Centrale si celebrerà l’omaggio a Morricone “Colonne sonore da Oscar”, ideato e organizzato dall’Associazione Ritorno all’Opera. Le sue più famose e amate composizioni per il cinema verranno eseguite dall’Orchestra Le Muse, diretta dal maestro Andrea Albertini con la partecipazione della vocalist Angelica Depaoli.