L’altra mattina un folto numero di persone si è affollato nello stand di Cinecittà – “Italian Cinema” all’interno del 66° Festival del cinema di Cannes, dove è stato proposto un aperitivo – buffet con i prodotti tipici del nostro entroterra che hanno riscosso un meritato successo.

La realizzazione di questa prestigiosa vetrina si inserisce nelle attività organizzate dalla Genova-Liguria Film Commission, rappresentata sul nostro territorio da Giacomo Ferrari, per la presentazione del progetto europeo "Maia Workshops", che porterà in Liguria, nel prossimo novembre, centinaia di professionisti del cinema da tutto il mondo. 

Il buffet era composto dai prodotti simbolo del nostro territorio proposti dal Consorzio Valle Argentina. In particolare, sono stati protagonisti: l’olio extravergine di oliva da olive di varietà taggiasca, il Pane di Triora, i formaggi, il miele, le confetture, sardenara e torta verde, la torta di Badalucco e altri prodotti da forno, sottolio e carciofi di Perinaldo.

L’aperitivo era composto dai vini delle aziende dell’associazione produttori Mascatello di Taggia che oltre al Moscatello hanno offerto: D.O.C. Riviera ligure di ponente Vermentino e  Riviera ligure di ponente Pigato; I.G.T. Terrazze dell’Imperiese Bianco Frizzante da uve Vermentino e Terrazze dell’Imperiese Rosato da Uve Rossese. Il servizio è stato gestito dai Sommelier della delegazione di Imperia dell’Associazione Italiana Sommelier.

Come sempre i prodotti tipici di qualità presenti sul nostro territorio, presentati dalla vicepresidente del consorzio Barbara Cardone accompagnata da Francesca Rocca  oltre che da i sommelier Patrizia Peotta e Eros Mammoliti, sono diventati protagonisti e sono stati apprezzati per la loro qualità che ha entusiasmato gli organizzatori e i partecipanti che hanno invaso lo stand,  affascinati e curiosi sia delle nostre produzioni agricole che del territorio di provenienza descritti con passione da Paolo Donzella.