Lo chef, tra i tanti piatti del suo “repertorio” “alla carta” ha inserito un menù dedicato al Festival, anzi, ad alcune delle canzoni più amate nel corso delle diverse edizioni.

E’ stata creata una pietanza “Nel blu dipinto di Blu” del Modugno nazionale, un primo piatto “Portami a ballare” di Luca Barbarossa, tra i padroni di casa di Radio Social Club;  un bel trancio di pescespada al “Il mare calmo della sera” di Andrea Bocelli e la cassata “I giorni dell’arcobaleno” di Nicola Di Bari, piatti basati sulla grande professionalità dello chef e sulla scelta delle eccellenze territoriali.

Questo il menù dedicato al Festival della Canzone Italiana:

Calamaro ripieno alla ligure con coulis al pomodoro fresco

"Nel blu dipinto di blu"

Papillons di pasta fresca con speck, carciofi e gamberetti

"Portami a ballare"

Trancio di pesce spada alla palermitana

"Il mare calmo della sera"

Cassata siciliana

"I giorni dell’arcobaleno"

Piatti “canterini” ed anche orario speciale. La cucina sarà aperta dalle 19.00 sino a dopo le 2.00 per permettere agli ospiti della casa da gioco di pasteggiare prima, dopo e durante lo spettacolo.

Presentando l’accredito alla kermesse canora, inoltre, è previsto un prezzo speciale a €40: due piatti, dessert e una bottiglia per due persone.

Il Roof Garden sarà addobbato in maniera particolare con l’eleganza e la cura floreale che lo contraddistingue.

E parlando di fiori la splendida composizione floreale che ha fatto bella mostra sul tavolo della conferenza stampa di presentazione del Festival della Canzone nel Teatro dell’Opera è stata realizzata da Fiori di Lu – Sanremo.

In sala slot continua la promozione “Festival 10×10, che raddoppia la possibilità  di centrare un bel premio. Acquistando € 10 in ticket non convertibili se ne riceverà altri 10 in omaggio.