Sfilate variopinte sia di giorno che di notte, animate da oltre 1000 musicisti e ballerini che giungono tutti gli anni da ogni parte del mondo, questo è il carnevale di Nizza e quest’anno, dal 12 al 28 febbraio, il tema saranno i media. In uno scenario unico come la Promenade des Anglais, si svolgono le battaglie di fiori un appuntamento imperdibile del Carnevale: personaggi vestiti con costumi stravaganti lanciano al pubblico mimose, gerbera, gigli da carri elegantemente decorati con composizioni floreali. Per più di 15 giorni la città vive al ritmo di un evento autentico e fiabesco. Quest’anno, l’identità della sfilata dei 18 carri carnevaleschi sarà organizzata con la collaborazione di disegnatori e collaboratori di grandi giornali internazionali  come "Soleil" de Québec, "Sincho" o il "Wall Street Journal" e artisti esperti di cultura locale. Ogni Carnevale è una produzione originale che dura il tempo di un effimero regno di 15 giorni. Maestro del Carnevale non è un mestiere, è una passione, una vocazione. Il vasto cappanone dove lavorano, chiamato da tutti la "Casa del Carnevale", si trasforma per alcuni mesi in un luogo fantastico. Se i procedimenti, le tecniche e i nuovi materiali hanno permesso la meccanizzazione, l’articolazione e la modernizzazione dei soggetti, i fondamenti della fabbricazione dei carri e delle " grosses tetes ", i mascheroni, sono le stesse della prima edizione.
La notte Nizza diventa magica con la sfilata dei carri illuminati che si ritrovano in place Massena, per una grande festa con spettacoli musicali e giochi di luci e colori.