Sono ancora una volta numeri da record quelli che accompagnano verso la sua nuova edizione (l’undicesima) il Video Festival di Imperia. Chiuse nei giorni scorsi le iscrizioni, la rassegna d’arte cinematografica digitale in programma ad Imperia dal 26 al 30 aprile, ha fatto registrare oltre 1.600 opere iscritte provenienti da 88 nazioni. L’evento si preannuncia anche quest’anno interessante e coinvolgente. Pezzo forte della rassegna sono le proiezioni e compito degli organizzatori sarà, nei prossimi giorni, quello di scegliere, suddivisi nelle varie categorie, i film da portare in concorso: incarico non facile considerata la mole di opere giunte, come accennato, da ogni parte del globo. Non mancano a tal proposito spunti di curiosità, come ad esempio il fatto che non ci sia continente non presente ad Imperia e che la cinematografia spagnola, con oltre 400 opere iscritte, sia la più rappresentata. A far da traino al Video Festival Imperia sono anche e soprattutto gli eventi collaterali destinati a riempire l’ormai noto contenitore che passa col nome di “Non Solo Cinema”. Ultimo e non ultimo il concorso legato alla “Linea Grafica” del Video Festival di Imperia. Anche per l’edizione numero 11 è stato indetta una selezione (termine ultimo il 19 gennaio) rivolta a tutti gli illustratori grafici e adatto, in modo particolare alle scuole di ogni ordine e grado. Si tratta di ideare una grafica composta da uno sfondo e da un soggetto in grado di caratterizzare l’intera linea identificativa della 11a edizione del Video Festival di Imperia che è composta da manifesti, locandine, cataloghi e cartoline.