Ha preso il via venerdi 16 gennaio a Bordighera la terza edizione de “La Tosse a Palazzo”, la stagione teatrale proposta dalla Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse di Genova, con la collaborazione del Comune di Bordighera.
Quest’anno, al Palazzo del Parco di Bordighera andranno in scena sette spettacoli:

L’omino della pioggia

Un uomo sorpreso da un violento temporale riesce a raggiungere la sua abitazione, ma nemmeno al riparo l’acqua e gli imprevisti gli danno tregua. Un viaggio onirico e visuale verso l’alba e verso il sereno accompagnati dalla magia delle piccole cose e da spettacolari effetti con acqua e bolle di sapone giganti.  
In scena il 16/01/2015 

Shakespeare dream

In un night anni’ 30 dal sapore berlinese, con tavoli e salottini – cornice perfetta delle passioni e degli intrighi amorosi irrisolti fra i protagonisti del Sogno shakespeariano – si incontrano i personaggi ormai maturi. Ingrediente fondamentale di questo bizzarro Sogno è il pubblico, invitato a prendere parte alla commedia.  
In scena dal 26/02/2015 al 27/02/2015 

Tanto per scrivere

All’ascolto di una parte dell’opera inedita di Umberto Bindi, Alloisio ha dedicato La musica è infinita. Ora torna a raccontarci il seguito, nello stile minimalista ma pieno di pathos del suo ormai maturo teatro-canzone. Propone brani sconosciuti di bellezza struggente accanto a grandi successi, a dimostrare la coerenza stilistica del Maestro. 
In scena il 21/03/2015 

The wedding singers

Nove cantautrici a cavallo tra gli anni ’60 e ’70, nel momento del loro vero o presunto matrimonio. Tra riflessioni sulla vita e assoli di chitarra ripercorriamo un indimenticabile periodo della storia del rock. 
In scena dal 25/03/2015 al 26/03/2015 

La lezione

“L’assurdo di Ionesco apre per me inattesi varchi di poesia e sembra vibrare di una nostalgia per l’umanità. Vorrei cercare di negare consenso alla sua risaputa Teatralità dell’Assurdo e restituirlo a qualcosa che – ingenuamente – vorrei chiamare vita. C’è qualcosa di più assurdo che si possa chiedere a un testo di Ionesco? No.” Valerio Binasco .
In scena dal 11/04/2014 al 10/04/2015 

Caligola

Rileggere Caligola oggi sorprende per la straordinaria attualità. 
L’anelito di Caligola verso la verità assoluta lo porta a odiare e a combattere con tutte le proprie forze la menzogna, l’ipocrisia e il conformismo di una società che assomiglia incredibilmente alla nostra. 
In scena dal 18/04/2015 al 19/04/2015 

Prima o poi doveva succedere

Un vero e proprio evento di condivisione in cui le persone presenti in sala si conoscono, discutono, partecipano attivamente e in modo divertente alla comprensione del testo, alla sua attualizzazione, all’interpretazione, all’allestimento dei tempi e dello spazio scenico. 
In scena il 25/04/2015