Per il terzo anno consecutivo, in occasione delle celebrazioni della Giornata della Memoria, il nuovo spettacolo teatrale di Liber Theatrum dal titolo "In memoria-Ricordare per non dimenticare" affronta il dramma della Shoah, che ha segnato, nel corso del secondo conflitto mondiale, in modo indelebile la vita di milioni di persone, coinvolte personalmente o attraverso i propri cari.

La performance teatrale si è avvalsa anche del supporto logistico del Baires Cafè di Ventimiglia. Tre gli appuntamenti in programma: il primo è per venerdì 22 gennaio alle ore 21 presso il Centro Polivalente-ex Chiesa Anglicana di Bordighera in via Vittorio Veneto (ingresso a pagamento: intero euro 10, ridotto euro 8), sempre a Bordighera mercoledì 27 gennaio alle ore 10.30 presso il Palazzo del Parco lo spettacolo è riservato agli studenti della scuola secondaria di secondo grado, mentre a Ventimiglia la replica, con ingresso a offerta libera, si terrà sabato 30 gennaio alle ore 16.30 presso la sede del Mar-Museo Civico Archeologico Girolamo Rossi al Forte dell’Annunziata in via Verdi 41.

La regia di Diego Marangon affianca all’interpretazione di una selezione di scritti di autori noti come Primo Levi e Liliana Segre le testimonianze di sopravvissuti e di coloro che dai campi di sterminio non hanno fatto ritorno, alternando parti recitate, brani musicali e coreografie di Michela Andreoli di Invictus Academy, con il supporto di immagini fotografiche di Saverio Chiappalone.