Sanremo aspetta il nuovo anno con tantissime proposte, pensate per incontrare il favore di tutti, grandi e piccoli, residenti e turisti. A cura dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Manifestazioni.Il cuore delle manifestazioni cittadine sarà il grande concerto gratuito di Ron nella nuova piazza di Pian di Nave, con la direzione artistica dell’Agenzia Eccoci e il quotidiano La Stampa nel ruolo di media partner.Il noto cantautore pavese proporrà successi d’annata e brani più recenti, per fermarsi intorno a mezzanotte e lasciare spazio ai fuochi d’artificio lanciati da Porto Vecchio. Al termine dello spettacolo pirotecnico, riprenderà il concerto. Molto legato a Sanremo e con diverse partecipazioni al Festival della Canzone Italiana di cui si ricorda, in particolare, quella del 1996 in coppia con Tosca che gli è valsa la conquista del primo posto con la canzone “ Vorrei incontrarti tra cent’anni”, Ron è uno dei big della musica leggera che ha al suo attivo molte canzoni di successo: da “Una città per cantare” a “Anima”, da “Al centro della musica” a “Joe temerario”, per arrivare a “L’Italia che va” e “Il mondo avrà una grande anima”L’artista sarà introdotto (a partire dalle 22.30 circa) da Roberta Bonanno, cantante milanese che ha visto la ribalta nel 2007 grazie al talent “Amici”, conquistando il secondo posto.Altro polo di divertimento sarà, dalle ore 23, la Pigna che presenta un’offerta più giovanile, in un percorso musicale ambientato nelle piazze e nei vicoli del centro storico con “Que noche Pigna” a cura di Cooperativa CMC, Associazione Fare Musica e con il supporto di Pigna Mon Amour. Piazza Cassini, piazza dei Dolori e piazza Santa Brigida sono gli scenari principali di questa proposta destinata a partire intorno alle 23 per terminare alle prime luci dell’alba. In piazza Cassini, è previsto il benvenuto con inizio intorno alle 23: un gruppo festoso e coinvolgente condurrà nella Pigna dalla sua porta principale; in piazza Dei Dolori, con Radiomandrake, il pubblico potrà scaldarsi sulle note del dj set di Simone Parisi, alias Radiomandrake, inarrestabile speaker e disk jockey sanremese. Una selezione di musica dance che strizza l’occhio anche al rock e alle sonorità degli anni ’80 e ’90 per una serata musicale destinata a raggiungere un pubblico eterogeneo, di ogni età. In piazza Santa Brigida, conclusione della festa con momenti live hip hop e ultimo dj-set della notte. Saranno in scena: Mental Slug, giovane gruppo hip hop che nasce nella Riviera di Ponente esplorando un genere amatissimo dalle giovani generazioni i cui testi parlano di attualità (sociale, amorosa, multirazziale) con una cifra stilistica molto apprezzabile; Obv Crew, il sound system che ha spopolato durante l’estate 2014. Un gruppo seguitissimo, nato tra le vecchie mura di Bussana Vecchia e diventato fenomeno della Riviera che oscilla tra reggae e electro swing e che propone ritmi meno commerciali ma ricercati e di sicuro impatto.Anche il Teatro del Casinò partecipa alla notte del Capodanno. Alle 21.30, prenderà il via la rassegna teatrale “Il rosso e il nero”, organizzata dalla Cooperativa CMC, con lo spettacolo “Sing and swing”. Special guest Massimo Lopez. Per festeggiare l’arrivo del nuovo anno Massimo Lopez rinnova il proprio repertorio di classici dello swing rivisitando le pietre miliari di autori quali Cole Porter, George Gershwin, Jimmy Van Heusen, Richard Rodgers e molti altri. Sul palco è accompagnato dalla Jazz Company, una delle più prestigiose formazioni jazz e swing italiane che segue l’attore nel corso delle sue tournée teatrali da diverse stagioni (Gabriele Comeglio, sax; Fabio Gangi, pianoforte; Ezio Rossi, basso; Marco Serra, batteria). Una carrellata di successi che vanno dagli anni Trenta agli anni Cinquanta, resi celebri da interpreti immortali come Frank Sinatra, Tony Bennet, Sammy Davis jr, arricchiti dall’insuperabile verve di Massimo Lopez. Un amore coltivato per lunghi anni e sbocciato grazie alla collaborazione con la Jazz Company.Tra una canzone e l’altra, Massimo Lopez intratterrà il pubblico con divertenti gag, monologhi e le sue irresistibili imitazioni, quelle stesse che negli anni lo hanno portato al grande successo di pubblico. Produzione Parmaconcerti, in collaborazione con Stemal.

Capodanno per i bambini a Sanremo: 
Mercoledì 31 dicembre, alle 16, in piazza Borea d’Olmo, “Conto alla Rovescia” con Il Teatro dei Mille Colori, ovvero “Capodanno dei bambini”, uno spettacolo di magia divertente e coinvolgente per iniziare al meglio il nuovo anno. Nato per divertire i grandi ma rivolto soprattutto ai bambini, “Conto alla Rovescia” sarà caratterizzato da un susseguirsi di gag magiche dove i più piccoli diventeranno i veri protagonisti. Spazio anche a “Allagrande”, la più spassosa e originale baby dance per iniziare il nuovo anno in allegria con le novità musicali del momento. Anche giochi a premi, di luci e gare di velocità.