Conto alla rovescia per Leonardo Manera, in scena domenica 21 aprile (ore 16.30) al Teatro del Casino di Sanremo con “L’ottimista-il Candido di Voltaire e la ricerca della felicità”.

Il comico della trasmissione tv Zelig (noto per il tormentone “Un saluto festoso a tutti” e per la rappresentazione del cinema polacco), presenta al pubblico sanremese “L’ottimista”, rivisitazione personale del “Candido” di Voltaire, testo del Settecento che si dimostra ancora attualissimo.

Ne “L’ottimista”, Manera propone una rivisitazione del “Candido”, testo datato 1759 e subito condannato al macero dal Consiglio reggente della città. Condannato perché irriverente, goliardico, dissacratorio; dopo più di duecentocinquant’anni, ancora di straordinaria attualità. Irriverente e dissacratorio perché sbeffeggia gli abusi del potere, il fanatismo religioso, l’ottusità diffusa. Goliardico per il modo in cui centra l’obiettivo con una profonda leggerezza.

La pièce rappresenta l’ultimo appuntamento della rassegna di prosa “Volti e storie”, inaugurata sabato 29 dicembre, e che ha contraddistinto la prima parte della stagione teatrale “Il rosso e il nero”, curata dalla Cooperativa CMC/Nidodiragno Produzioni.

Biglietti a 25 euro (platea) e 15 euro (galleria).

Riduzioni speciali sono previste per gli studenti universitari (biglietti a 10 euro) e per i dipendenti (e loro familiari) della Casa da Gioco sanremese (biglietti a 12 euro): una iniziativa, quest’ultima, che vuole essere una risposta della Cooperativa CMC alla crisi che sta investendo il Casino Municipale.

Il botteghino sarà aperto presso il Casino di Sanremo (ingresso porta teatro) martedì e venerdì ore 16.00/19.00 e domenica 21 aprile dalle ore 15.30.

Per informazioni e prenotazioni Cooperativa CMC/Nidodiragno Produzioni (orario d’ufficio da lunedì a venerdì): tel. 0184 544633