Un vero assalto di fotografi ai due veri protagonisti del Festival, Fazio e Littizzetto, mentre entravano al Roof per la prima conferenza stampa di apertura del Festival di Sanremo.

La simpatia della “Lucianina” televisiva ha subito sciolto la tensione in sala stampa.

Dopo i saluti del sindaco Zoccarato la parola è passata al direttore di Rai 1, che ha dato il benvenuto ai giornalisti e agli addetti ai lavori.

La Littizzetto ha annunciato le dimissioni del papa dando la parola al “compagno”.

“Grazie per l’imbarazzante attenzione che ci riservate – l’intento è quello di fare il Festival di Sanrmemo con quel che abbiamo, di fare un Festival con la musica al centro con la grande novità delle due canzoni per ogni big. Verrà scelta la canzone che proseguirà.  Da qui partiamo.

La novità è lady Sanremo, ovvero la Lettizzetto. Sanremo è un rito, lei è la persona meno istituzionale che c’è e fa sorridere involontariamente. Quanto alla prima sera non è cambiato. Vi confermo ogni cosa che sapete.  Il Festival si aprirà con l’omaggio a Verdi e poi i primi 7 big e la votazione avviene dopo la seconda esecuzione. Questa è la novità assoluta. Confermata la presenza di Crozza che sarà una sopresa assoluta.”

“Ciao a tutti. Sono contenta….come vado? Esordisce con la sua spontanea simpatia la "prima donna" della kermesse canora – Fabio mi sposta come un pezzo di mobilia. Mi sono esercitata nelle cose tecniche, sarà un casino perché se sbaglio io…Sarà bravissima, ho promesso a Leone di non dire niente, di fare attenzione a quello che dico, e quindi non comincio neanche adesso. La cosa divertente sarà avere la spontaneità di Che tempo che fa”.

In ordine di apparizione saliranno sul palco: Mengoni, Gualazzi, Silvestri, Molinari, Cincotti, Marta sui Tubi, Maria Nazionale, e Chiara.

Insomma tutti ai nastri di partenza per Sanremo 2013.