Diventerà un film l’evento su Woody Guthrie organizzato dal Club Tenco a Sanremo domani 16 novembre, che vedrà sul palco l’Orchestra Popolare Italiana di Ambrogio Sparagna con Francesco De Gregori e Luigi Grechi, la nipote di Woody Sarah Lee Guthrie, i Klezmatics, Giovanna Marini, Davide Van De Sfroos e il trio King Of The Opera. La serata ha per titolo “Da qualche parte lungo la strada”, da un verso della canzone che Bob Dylan dedicò a Guthrie, “Song to Woody”.

Il film, oltre alle esibizioni, conterrà anche altri materiali come gli interventi degli stessi artisti e di esperti che racconteranno il loro rapporto con l’artista americano e ne descriveranno l’attualità. Il tutto con un taglio cinematografico e non documentaristico.

L’opera – che si avvale della regia di Alessandro Dallolio e della fotografia di Marco Brindasso – sarà disponibile nelle prossime settimane.

Il lungometraggio (prodotto dal Club Tenco e da alcuni dei soci del Club, insieme a Lilium Produzioni, al regista e al direttore della fotografia) intende assicurare da una parte una maggiore diffusione all’evento e dall’altra una forma di sostegno economico per il Club in un momento di gravi difficoltà finanziarie per la cultura in Italia, come dimostra l’impossibilità quest’anno di organizzare la storica “Rassegna della canzone d’autore”.

Nella stessa ottica, la serata del 16 e quella del 17 – con molti nuovi talenti del panorama musicale italiano, che avranno per “padrino” Daniele Silvestri – saranno disponibili dalle mattine successive su www.clubtenco.it per il download in formato mp3 (il primo tempo del venerdì a € 4,01, il secondo tempo a € 4,01, l’intera serata del sabato a € 4,01).