La meravigliosa e magica sfilata dei carri è solo il clou di una due giorni di eventi fatti di musica, sport e appuntamenti.

La grande festa di Sanremo è già iniziata oggi, Festa della donna, con “Villa Ormond in fiore”, un evento dedicato totalmente ai profumati tesori di Sanremo, fino a domenica 12 marzo. Iniziative a tema saranno ospitate nella prestigiosa dimora sede tra l’altro dell’Istituto di Diritto Umanitario, dai workshop alle conferenze per promuovere uno  dei prodotti più pregiati del ponente ligure. Oltre alla manifestazione “Floranga -la floricoltura in mostra” e il concorso di decorazione “Fiori ad Arte”, per la prima volta sarà possibile assistere alla nascita del Carro di Sanremo, che verrà creato proprio nel parco di Villa Ormond.

Sabato 11 si inizia con lo sport e con il  73° Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremoinfiore, dove protagoniste sono le donne. “Si tratta di una gara ciclistica open femminile di 80 km – spiega l’organizzatore Mario Cattaneo – la partenza è alle 10, dal Lungomare Calvino, con  arrivo, sempre a Sanremo, alle 14. Il percorso prevede l’attraversamento di Arma, Taggia, Imperia, Dolcedo, Caramagna, Borgo Prino e ritorno verso Sanremo, non prima di aver scollinato sul mitico Poggio. Fino a ora abbiamo già 100 adesioni, tra le quali una squadra lituana e una del Kazakistan. Ultima data utile per l’iscrizione è il 10 marzo. Possono partecipare le donne under 23 e Juniores 18”.

Sempre sabato 11 marzo, nel pomeriggio, le vie del centro di Sanremo si animeranno con la sfilata di Bande Musicali, Gruppi folkloristici e Majorettes. Rientra negli eventi collaterali di Sanremoinfiore anche il Mercatino dell’Antiquariato e del  collezionismo, che si svolgerà in Piazza Muccioli, Piazza San Siro e Piazza Borea d’Olmo.