Giunta al sesto anno di attività la rassegna teatrale de Lo Spazio Vuoto è ormai un consueto appuntamento per la città di Imperia e non solo. "Sats!", parola coniata da Eugenio Barba, che sta a indicare l’impulso dell’attore a una azione che ancora si ignora e che può andare ovunque, è il titolo dell’edizione 2016 che vanta un programma articolato composto dai grandi nomi del teatro moderno, classico e contemporaneo. Ma non solo, ci sarà come sempre anche la musica, nello specifico il jazz. La stagione teatrale si apre in grande stile venerdì 15 gennaio, alle ore 21.15, con "La prima cena" di Michele Santeramo, Premio Hystrio 2014, tra gli autori di teatro di maggiore spicco della drammaturgia italiana. "La prima cena" racconta l’incontro tra due fratelli e una sorella un mese dopo il funerale del proprio padre. Si incontrano nella casa in cui il padre ha vissuto sino agli ultimi giorni di vita, per conoscere l’eredità. In scena Mauro Barbiero, Silvia Benvenuto, Anna Dimaggio, Matias Endrek, Alberto Ierardi e Silvia Rubes. Regia Michele Sinisi. Ecco il calendario della stagione. Venerdì 22 gennaio: jazz con Danilo Rea in piano solo (progetto dedicato a Beatles e Rolling Stones). Mercoledì 27 gennaio: Giornata della Memoria, "No, i bambini no!" di Nanni Perotto, per non dimenticare le vittime innocenti della seconda guerra mondiale. Venerdì 5 febbraio: Chiara Stoppa tratterà in modo ironico e leggero un tema delicato come la malattia ne "Il ritratto della salute". Martedì 16 febbraio: "Oggi è già domani" per la regia di Pietro Garinei, con una strepitosa Paola Quattrini. Sabato 27 febbraio e domenica 28 febbraio: gli attori de Lo Spazio Vuoto celebrano Samuel Beckett, a 110 anni dalla sua nascita, con "Finale di partita". Martedì 8 marzo: Festa della Donna, Pino Petruzzelli dirige "Amina", attrice scampata all’esecuzione sommaria dela sua compagnia teatrale. Sabato 19 e domenica 20 marzo: una strepitosa Elisabetta Pozzi torna con "Cassandra". Venerdì 1 aprile: Aurora Peres e Jacopo Venturiero portano in scena "Costellazioni" di Nick Payne. Venerdì 15 aprile: Alberto Giusta fresco di debutto si confessa con "Thom Pain" di Will Eno. Domenica 17 aprile: live di musica jazz con Rosario Bonaccorso con Dino Rubino, Gabriele Mirabassi e Roberto Taufic. Il 29-30 aprile e l’1 maggio: debutto dei padroni di casa con "La cantatrice calva" di Eugene Ionesco. Venerdì 6 maggio: Nicola Pannelli e Sergio Romano sono "John e Joe", la poesia incontra la comicità. Venerdì 13 maggio: la divertente pièce "Le vacanze dei signori Lagonia". Informazioni e prevendite al sito www.spaziovuoto.com.