Archiviato il  67° Festival, la città di Sanremo resta alla ribalta con un altro grande evento, che dal 1980 attira in città migliaia di turisti provenienti da tutta Italia. Sanremoinfiore, da sabato 11 a domenica 12 marzo,  è infatti una meravigliosa vetrina floreale per la città, con i suoi carri che sfilano lungo le strade cittadine accompagnati dai gruppi musicali in una sorta di Carnevale di colori e profumi.

Ogni anno un tema diverso. Quest’anno protagonista è il mito dei supereroi.  Tredici “invincibili” riprodotti con migliaia di fiori di tutte le specie. Il Comune di Sanremo, che allestirà il proprio carro nella “bolla” trasparente del parco di Villa Ormond, coinvolta quest’anno in una settimana intera dedicata al mondo dei fiori, sarà come sempre fuori concorso, sfilerà per ultimo e omaggerà la figura di Libereso Guglielmi, botanico e giardiniere della famiglia Calvino scomparso lo scorso autunno all’età di 91 anni con "Libereso, la forza della Natura. Ad accompagnarlo, fanfara e ballerine dalla Polonia e Carnaval De Colores dalle Canarie. Sanremoinfiore sarà inoltre aperta dai Vigili del Fuoco con i mezzi di soccorso, per una dedica speciale agli “eroi del quotidiano”. Saranno invece 12 gli altri comuni in gara, eccone qui un elenco in ordine di uscita con il rispettivo supereroe e l’accompagnamento:

Golfo Dianese, “Superman” – Brianza Parade Band (Italia)
Dolceacqua, “Cat woman” – Gruppo Cabaret (Francia)
Bordighera, “Uomo ragno” – Banda Folkloristica “Canta e Sciuscia” (Sanremo, Italia)
Riva Ligure, “Iron Man” – Mademoiselles Paillettes (Francia)
Ospedaletti, “Flash” – Filarmonica Alpina 1858 (Italia)
Isolabona, “Wolverine” – Ipanema Show Do Brasil (Brasile)
Taggia, “Batman” – Filarmonica Vinovese G. Verdi (Italia)
Santo Stefano al Mare, “Thor” – Le danzanti (Olanda)
Cipressa, “Capitan America” – Banda Musicale P.S. Rambaldi (Italia)
Vallecrosia – Camporosso, “Wonder Woman” – Body and Dance Carnaval Latino (Colombia)
Ventimiglia, “Super Girl” – Rome Majorettes (Italia)
Seborga, “Hulk” – Gruppo Storico Sbandieratori di Cori (Italia)

Una domenica di grande festa, dopo i “preparativi” del sabato precedente, che avrà inizio come da tradizione alle 10.30, con partenza dal deposito dei bus, sotto il solettone di Piazza Colombo, trasformato per l’occasione in una meravigliosa “officina” ricca di fiori e di colori, dove decine di appassionati volontari lavorano tutta la notte per allestire il proprio carro, composto da migliaia di fiori.  Alle 12,20 collegamento in diretta con Linea Verde su Rai 1 e alle 13,20 la tanto attesa premiazione. L’edizione 2016 è stata vinta dal comune di Taggia. Batman riuscirà a trattenere in terra tabiese l’ambito trofeo?