VENTIMIGLIA – Torna il grande teatro a Ventimiglia. La nuova Stagione Teatrale 2015-2016, che si svolge dal 19 dicembre al 6 aprile al Teatro Comunale, è stata presentata nei giorni scorsi dall’assessore alla Cultura Pio Guido Felici. Si parte sabato 19 dicembre, alle 21, con "Quello che non ho", regia Giorgio Gallione (Teatro dell’Archivolto), con Neri Marcorè, Giua, Pietro Guarracino e Vieri Sturlini. Ecco tutto il calendario. Venerdì 22 gennaio: Banda Osiris in "Le dolenti note" ovvero "Il mestiere del musicista: se lo conosci lo eviti". Mercoledì 27 gennaio: "Foglie della rosa bianca" (ingresso libero), con il Teatro dell’Aleph (in occasione della Giornata della Memoria). Venerdì 5 febbraio: "Poesie d’amore per donne ubriache", con Alessandro Arcodia e Sara Piolanti, poesie di Alberto Calligaris, regia e drammaturgia musicale di Daniela Schiavone. Mercoledì 10 febbraio: "Magazzino 18", uno spettacolo di e con Simone Cristicchi, regia Antonio Calenda. Venerdì 19 febbraio "Mistero buffo", di Dario Fo con Ugo Dighero (Teatro dell’Archivolto). Domenica 6 marzo: "Molière: la recita di Versailles", con Paolo Rossi, regia di Giampiero Solari con musiche eseguite dal vivo da Emanuele Dell’Aquila e I Virtuosi del Carso. Venerdì 11 marzo: "Cloruro di odio. Requiem per Aigues Mortes". Gruppo Approches con Pierre Lucat, tratto da un testo di Enzo Barnabà. Venerdì 18 marzo: "La ballata delle acciughe" di e con David Riondino e Dario Vergassola (Teatro dell’Archivolto). Mercoledì 6 aprile: "I vicini" di Fausto Paravidino, con Iris Fusetti, Davide Lorino, Fausto Paravidino, Sara Putignano, Monica Samassa. Inizio spettacoli sempre alle ore 21.