Mentre Sanremo si prepara all’edizione 2017 del Corso Fiorito, prende vita una nuova iniziativa a pochi passi dal centro. “Villa Ormond in Fiore” sarà infatti, dall’8 al 12 marzo, un format di eventi tutti dedicati al mondo dei fiori. Nato dalla sinergia tra ANGA–Giovani di Confagricoltura; Mercato dei Fiori; ANCEF-Associazione Nazionale Commercianti Esportatori Fiori; La Filantea Garden Club di Sanremo, “Villa Ormond in fiore” vede naturalmente la partecipazione della “Fondazione ausiliaria dell’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario-Villa Ormond” e vanta il sostegno del Comune di Sanremo

Tanti gli appuntamenti in programma, si parte con “Floranga – La Floricoltura in Mostra”, si prosegue con il concorso di decorazione floreale “Fiori e Arte”, il tutto condito e colorato da una serie di iniziative in salsa floreale,  tra cui spicca il “Dietro le quinte” del corso Fiorito. Per la prima volta, infatti, da giovedì 9 marzo il pubblico potrà curiosare e scoprire come avviene l’allestimento del carro fiorito di Sanremo, che si svolgerà nel parco Villa Ormond.

“Villa Ormond in fiore” punta al recupero della grande tradizione floricola che contraddistingue Sanremo e la sua Riviera e punta a diventare, nel corso dei prossimi anni, un appuntamento ricorrente e di respiro sempre più internazionale.

Questi gli appuntamenti. Mercoledì 8 marzo alle 16.00 si parlerà di frutti minori e bacche con il giardiniere Carlo Pagani, il giorno seguente alle 16.00 il tema sarà l’architettura del paesaggio nell’ottica di riqualificazione e rilancio, a cura di Filippo Pizzoni, mentre alle 18.00 con il ristorante Balzi Rossi si chiacchiererà di erbe e fiori nel piatto. Dalle 10.00 alle 19.00, spazio al backstage del Corso Fiorito. Venerdì 10 marzo alle 16.00 il flower designer Per Benjamin racconterà dei fiori di Sanremo alla premiazione del Nobel, mentre prosegue tutta la giornata, dalle 10.00 alle 19.00, il dietro le quinte del Corso Fiorito. Sabato 11 sarà la volta della mostra Floranga abbinata al concorso di decorazione Floreale, prosegue ovviamente la visione della costruzione del carro. Infine domenica 12 marzo sarà l’ultimo giorno per la mostra Floranga, visitabile dalle 10.00 alle 19.00 in abbinamento al concorso di decorazione floreale.