Al Mediolanum Forum di Milano, l’Assessore al Turismo, Cultura eManifestazioni di Sanremo, Daniela Cassini ha consegnato a Il Volo i tre esemplari che riproducono, in diversa dimensione e altro materiale, l’unico ed esclusivo premio del "Leone Rampante di Sanremo" che, nell’originale, è opera di un artigiano orafo. Dopo la conclusione dell’edizione 2015 del Festival con la vittoria del gruppo Il Volo, si è intrecciata una fitta corrispondenza tra il Comune e i tre ragazzi, Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone. I giovani artisti, che hanno fortemente voluto partecipare al Festival dello scorso anno come concorrenti proprio con l’intento di vincere l’ambito titolo a livello nazionale ed internazionale consegnato nella serata finale da Carlo Conti, nei mesi scorsi hanno espresso il desiderio di possedere un Leone di Sanremo ciascuno, a ricordo di quell’emozionante proclamazione e a coronamento di un sogno che, comunque, ha rappresentato e sta rappresentando Sanremo nel mondo, visto l’attuale successo di vendita dell’album “Sanremo Grande Amore”. Sabato scorso, poco prima che iniziasse l’ultimo concerto italiano della stagione, questo desiderio è stato esaudito. Il gruppo è in partenza per un tour che toccherà nei prossimi mesi gli Stati Uniti e il Canada con 35 date tra febbraio e aprile, il Sud America, la Spagna, la Germania, la Russia (4 concerti in viarie città), l’Austria, l’Inghilterra, ecc., e sarà ulteriore occasione di promozione del nostro Festival e di tutta la nostra città, nel meraviglioso ricordo della vittoria dello scorso anno.