Il Red Carpet dei cantanti in gara al 68° Festival di Sanremo

Eventi, Festival

Sfilata sul tappeto rosso per i Big della 68esima edizione del Festival di Sanremo

Red Carpet ufficiale per il cast artistico della 68esima edizione del Festival della Canzone Italiana. Sulla prestigiosa passerella allestita davanti all’Ariston, il teatro più fotografato d’Italia, hanno sfilato i venti Big e Ondina, il simpatico barboncino di Ornella Vanoni. Se si considera che tra i campioni si annoverano cinque band (i tre Decibel, Elio e le Storie Tese, che sono in sei, i quattro de Le Vibrazioni, i cinque de Lo Stato Sociale e altri tre The Kolors), quattro coppie (Diodato e Roy Paci, Enzo Avitabile e Peppe Servillo, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli) e il trio formato dalla Vanoni con i suoi autori Bungaro e Pacifico, ieri sera hanno percorso il tappeto rosso quarantadue concorrenti, alcuni visibilmente emozionati “perché Sanremo è Sanremo”.

Tenendo presente che il cosiddetto carrozzone è nato nel 1951 come una competizione di canzoni e che il “dittatore” artistico Claudio Baglioni intende riportare al centro la musica, ecco chi ascolteremo da stasera a sabato 10 febbraio: Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con “Il segreto del tempo”, Nina Zilli “Senza appartenere”, The Kolors “Frida”, Diodato e Roy Paci “Adesso”, Mario Biondi “Rivederti”, Luca Barbarossa “Passame er sale”, Lo Stato Sociale “Una vita in vacanza”, Annalisa “Il mondo prima di te”, Giovanni Caccamo “Eterno”, Enzo Avitabile e Peppe Servillo “Il coraggio di ogni giorno”, Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico “Imparare ad amarsi”, Renzo Rubino “Custodire”, Noemi “Non smettere mai di cercarmi”, Ermal Meta e Fabrizio Moro “Non mi avete fatto niente”, Le Vibrazioni “Così sbagliato”, Ron “Almeno pensami”, Max Gazzè “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”, i Decibel “Lettera dal duca”, Red Canzian “Ognuno ha il suo racconto” ed Elio e le Storie Tese “Arrivedorci”. Si tratta di artisti tutti con una carriera riconoscibile alle spalle e nessuno appena uscito da un talent show.

Ricordiamo che, come da tradizione apprezzata e consolidata, il Red Carpet di pomeriggio verrà animato dallo showman dianese Gianni Rossi. In aggiunta si terranno collegamenti tv, nonché cori, autografi e selfie con i propri beniamini per chi avrà la pazienza di aspettare. Quest’anno il Red Carpet si svolgerà fino a domenica 11, invece di concludersi con la finale di sabato.