E’ un programma molto ambizioso quello presentato oggi per il Wind Festival 2013.

La manifestazione, dall’anno scorso traslocata a Diano Marina, si svolgerà il 4-5-6 ottobre ed è destinata ad essere la più importante del settore per il nord Italia. Oltre alle consuete esibizioni e alle scuole per i ragazzi, WF2013 ospiterà la Coppa Italia di Tow-In e l’ultima prova del Campionato Europeo di Sup. Il Tow-in surfing è una tecnica di surf che consiste nel farsi trascinare sulla cresta dell’onda da un partner alla guida di un’acqua scooter o un elicottero tramite una corda attaccata al mezzo e tenuta con le mani dal surfista, che lascia la presa una volta raggiunta velocità sufficiente. Il SUP (Stand Up Paddling) è un tipo di surf fatto su grandi tavole mosse con l’ausilio di un remo, pagaiando in posizione eretta. Ma WF2013 sarà anche feste notturne, al venerdì e sabato sera, con DJ set: "Saranno tre giorni di festa per tutti – hanno spiegato oggi Francesco Bregolin, Assessore allo Sport del Comune di Diano Marina, Walter Scotto e Andrea Ippolito, organizzatori – perché il nostro obiettivo è quello di far divertire tutti, non solo gli addetti ai lavori e gli appassionati".

Estremamente importante anche la parte espositiva, con le novità del 2014 e i materiali di ultimissima generazione. Quest’anno gli stand saranno aperti anche al venerdì mattina.

Ma ci sono progetti importanti anche per gli anni a venire: "Per il 2014 – ha speigato Andrea Ippolito di Open Sport, che organizza l’evento, con la collaborazione del Comune di Diano Marina e della GM spa – proporremo di mantenere le installazioni del WF, per organizzare nel week-end successivo un nuovo evento, il Bike Festival".