Dal prossimo marzo l’offerta sciistica di Garessio 2000 si arricchisce di una storica pista che ha visto cimentarsi, nel passato, giovani campioni tra le porte dello Slalom Speciale e dello Slalom Gigante, discipline che hanno fatto la storia dello sci italiano.

Riapre, dopo almeno un decennio di chiusura, la parte alta della pista Olimpionica, pista di difficoltà “nera”, 800 metri di puro divertimento per gli appassionati dello sci e dello snowboarder, in tutto, con la parte già aperta nei mesi scorsi, 2 km di pura adrenalina. La nera è raggiungibile dalla seggiovia Berlino.

L’apertura dell’Olimpionica, grazie agli investimenti fatti da Garessio 2000, va ad incrementare un’offerta già ricca: 30 km di pendii innevati che offrono uno spettacolare richiamo paesaggistico: dalle sommità delle piste, infatti, la vista spazia dall’intero golfo ligure fino alla Corsica, permettendo una splendida attività sciistica vista mare. 

“Gli investimenti hanno permesso anche di diversificare le offerte della nostra stazione, spiega Luca Asteggiano, Direttore di Garessio 2000. La località, infatti, soddisfa anche la passione degli snowboarder. Abbiamo realizzato un nuovo snowpark, composto da sette strutture, 3 kick, 2 rail e 2 funbox in tutta sicurezza grazie all’assistenza costante di rider esperti per seguire le attività di freestyle e free ride in ogni condizione. La nostra politica di attenzione per i clienti ha premiato, ad oggi abbiamo avuto più di 7.300 passaggi, 600 le domenica circa il 10% in più rispetto alle scorse stagioni”.

La stagione sciistica a Garessio 2000 prosegue tutto il mese di Marzo (apertura degli impianti sabato e domenica).

Per maggiori informazioni: info@garessio2000ski.it oppure www.garessio2000ski.it.