Negli occhi di tutti sono ancora vive le immagini di quell’importante secondo posto conquistato nella Final Four di campionato la scorsa primavera a Civitavecchia. La Mediterranea Imperia Pallanuoto non si è però fermata a quel 19 maggio, è andata avanti e ha continuato a lavorare per arrivare pronta al nuovo inizio. 

Un ‘estate di contatti con sponsor, lavoro della società, interessamento di ogni singolo membro della squadra hanno portato in questi giorni alla definizione dell’organico e delle competizioni alle quali le ragazze di mister Marco Capanna e del presidente Luca Ramone parteciperanno.  

"Non è stato facile per il momento economico generale e per le problematiche che la piscina deve affrontare, ma posso finalmente dire che ci  riusciti – commenta il riconfermato a pieni voti mister Capanna – E in questo "Siamo" c’è il mio ringraziamento personale verso tutti quelli che credono in noi. Parlo non solo degli sponsor, Lucio Carli in primis, ma anche dell’iniziativa "tifoso sostenitore": davvero tante persone hanno contribuito con i semplici 20 euro che per noi sono stati vitali. Vogliamo ringraziare tutti e sicuramente daremo ancora di più anche per loro".   

La rosa delle atlete è tutta confermata compresa Ralat Anaid, ormai ufficialmente italiana, che è in attesa della regolarizzazione del tesseramento Fin. "Ha completato e dato qualità a un gruppo già solido e vincente" dice di lei Capanna.   

"Le ragazze lavorano 8 volte alla settimana dal 23 agosto – continua Capanna –  e sono molto contento della disponibilità e applicazione giornaliera,non la perderemo, il gruppo diventerà ancora più solido e questo insieme al nostro pubblico unico sarà la nostra forza".  

Tanti gli impegni per questa nuova stagione. 

"Sarà molto intensa e piena di impegni di alto livello – conclude Capanna – Supercoppa, Coppa Campioni, Coppa Italia, ma soprattutto in Campionato con tante squadre rinforzate: un Firenze  e Padova super, un Messina mina vagante, Bogliasco, Orizzonte, Rapallo, tutte credo abbiano un grosso potenziale". 

"Cercheremo di essere pronti per la Supercoppa, per la quale non conosciamo ancora la data, e di crescere nel Campionato partendo però da una base solida già acquisita la scorsa stagione e che spero ci consentirà, anche se siamo esordienti, di passare il primo turno di Coppa Campioni previsto ad Imperia dal 21 al 23 novembre" .