Venerdì 27 luglio: si chiudono i giochi della stagione regolare per la pallapugno C1. Partite tutte alla stessa ora, lo stesso giorno. Nessuna combine e tutti giocano sul serio. Le liguri comunque in discreta condizione, ma con la testa già agli impegni futuri. Inizia il Vendone Piccardo & Savoré, Lampogas e Tecnogas con la semifinale di Coppa Italia, in casa. Di fronte la quotata Canalese di Stefano Brignone. Alla fine 11-2 per i locali, realtà che non ammette replice, ma qualche parola, in quanto la partita è stata comunque ben giocata, anche con scambi di qualità. Ranoisio e i Somà sono impegnati su più fronti anche con la palla elastica. Le prospettive sono buone e finalmente il 26 agosto in quel di Clavi di Imperia al De Amicis ci sarà una finale di coppa in cui Ranoisio e Paolo Panero dovrebbero trovarsi finalmente di fronte. Il conto alla rovescia è già iniziato. Nel frattempo l’ultimo turno generale consegna, nel girone A, due abbinamenti in testa, risolti per poco alla differenza giochi. La Speb dà impressione di potenza ad Andora e il Vendone vince a Cuneo in una partita più disordinata che efficace. Tavole vince bene e Pellegrini jr. è un ottimo prospetto. I confronti ora passano alla fase tra i due gironi… si vedrà se la parte bassa del tabellone è migliore di quella alta, considerando i livelli tecnici. La finale di Coppa Italia è vantaggio del girone A, ma si vedrà molto di più ora negli scontri al meglio delle tre partite. Vendone andrà a trovare Adriano e Core in quel di Monastero Bormida. Qualche insidia proviene dalla grande esperienza degli avversari. Tavole dovrà andare a Priocca, località sempre ostica, però si fida nelle capacità di manovra dei giocatori della val Prino. La Don Dagnino di Andora, alla fine, può tirare fuori qualcosa di buono di fronte ad una Neivese tutto sommato alla portata. Vediamo che succede e buon pallone estivo a tutti.

Serie C1 – Girone A
Nona ritorno
Pro Paschese-Caragliese 3-11
Tavole-Don Dagnino 11-3
Amici Castello-Speb 3-11
Subalcuneo-Vendone 8-11
Riposa: Spes
Classifica finale prima fase: Speb, Vendone 13, Caragliese, Tavole 10, Subalcuneo 7, Don Dagnino 6, Spes, Pro Paschese 5, Amici Castello 3.
Speb prima e Vendone secondo per migliore differenza giochi negli scontri diretti
Caragliese terza e Tavole quarto per migliore differenza giochi negli scontri diretti
Spes settima e Pro Paschese ottava per scontri diretti