La tradizione sorprende ogni anno, soprattutto quando, a cornice del cimento invernale, calano le temperature e arrivano gelidi venti di tramontana. Eppure i coraggiosi del bagno in mare di inverno non si tirano indietro, anzi, con spirito goliardico e un pizzico di follia affrontano la prova del tuffo nella fredda acqua invernale. Lo hanno fatto nel classico appuntamento ad Alassio, il 26 dicembre, ad Albenga, a san Silvestro, ad Andora per inaugurare l’anno nuovo, e mentre in tutte le province di Genova e Savona imperversano appuntamenti  in riva e dentro al mare, domani, giorno dell’Epifania, sarà il turno di tante città tra cui Imperia. Giunta alla sua ottava edizione, l’iniziativa è organizzata dalla Balneare turistica imperiese con il Comune di Imperia. Iscrizioni dalle 10.00 nella consueta location della Spiaggia d’oro a Porto Maurizio, dove ci sarà anche un riscaldamento muscolare prima della grande prova fissata alle 11.30. Speaker e conduttore dell’evento, Gianni Rossi, che punta a superare il record di più di duecento iscritti del 2015 per una manifestazione all’insegna del divertimento e della bellezza della Riviera anche in inverno.