A dicembre condividiamo un sorriso, anche nel Principato di Monaco

Territorio

L’idea, lanciata a Monaco da una sua residente, la canadese Kristi Prenn, dovrebbe valere per il mese di dicembre. Non è certo un’invenzione nuova ma sicuramente potrebbe essere significare avere un approccio contagioso,…

L’idea, lanciata a Monaco da una sua residente, la canadese Kristi Prenn, dovrebbe valere per il mese di dicembre. Non è certo un’invenzione nuova ma sicuramente potrebbe essere significare avere un approccio contagioso, nel senso buono del termine, con i nostri simili. Sorridere alle persone che incontriamo spesso  significa empaticamente stimolare un atteggiamento di reciprocità. Un bel sorriso, anche se non risolve certo i nostri problemi, sicuramente può far sentire meno soli…

Non male, a pensarci bene, no? 

Related Links

Tag:
Villa Angerer

Villa Angerer

Villa Angerer e l’annesso giardino, un vero gioiello architettonico a pochi passi dal Casinò, sono...