di Alessandro Giacobbe

Sanremo la città di Italo Calvino.

Magari lo sanno tutti. Magari qualcuno non lo sa.

Se si legge un’enciclopedia si vede che il grande scrittore italiano è nato a Cuba, dove i suoi genitori lavoravano ad un locale orto botanico. Se si leggono molte delle sue prime opere, si scopre un’infanzia ed una giovinezza sanremesi.
Il padre di Italo era infatti originario della città dei fiori. Ed anzi, come la madre, si occupava proprio di piante e fiori. Un panorama fiabesco e sognante, quello che si presentava tutti giorni al giovane Italo, un panorama che si può riconoscere ancora nelle sue emergenze principali, nei luoghi che i ragazzi come lui frequentavano ed in parte frequentano ancora in città.

Queste pagine costituiscono in pratica una guida, per il turista, per lo studente, per chi ha letto Calvino e per chi non lo ha ancora letto: si potrà scoprire la “sua” Sanremo e capire molte pagine da lui scritte.

Sommario:

Indicazioni bibliografiche:

  • P.Ferrua, Italo Calvino a Sanremo, Sanremo, 1991.
  • L.Baranelli – E.Ferrero (a cura di), Album. Calvino, Milano, 1995.
  • AA.VV. (a cura di L.Guglielmi), Calvino – Dal fondo dell’opaco io scrivo, Genova, 1999
  • P.Forneris-L.Marchi, Il giardino segreto dei Calvino. The secret garden of the Calvinos. Immagini dall’album di famiglia tra Cuba e San Remo, Genova, 2004.

Foto Italo Calvino – ©Moreschi e ©Wikimedia

Testo originale: “I luoghi di Italo Calvino a Sanremo.” ©Sanremo Promotion