Sanremo è anche questa: la “Sanremo dei Geometri”, una diversa idea della città

Cultura

Dopo la durissima esperienza partigiana, ricordata soprattutto ne Il sentiero dei nidi di ragno e in altri racconti, Italo Calvino si iscrive al terzo anno di Lettere, inizia a frequentare…

Dopo la durissima esperienza partigiana, ricordata soprattutto ne Il sentiero dei nidi di ragno e in altri racconti, Italo Calvino si iscrive al terzo anno di Lettere, inizia a frequentare Milano e Torino, dove poi si legherà fortemente alla casa editrice Einaudi e soprattutto a Cesare Pavese. La sua militanza politica a sinistra porta Italo a contatto con il mondo operaio e la vitalità della città industriale. Eppure si porta sempre Sanremo e la sua solare Liguria nel cuore. Nel frattempo, questo stesso lembo di Liguria diventa la meta ricercata da tanti Italiani e stranieri che desiderano vacanze in Riviera. Il territorio delle valli interne subisce così una aggressione che non si può dimenticare.

Sanremo è anche questo, la nuova città, così fitta di palazzi e di strutture moderne, frutto di progettazioni speculative, in cui era protagonista una intera generazione di affaristi. È la Sanremo della Speculazione edilizia, che ancora ricorda due compagni di studi, l’avvocato Silvio Dian e Giovanni Birone, e non si allontana dalla memoria di una città che cambia e diventa, suo malgrado, ancora più “moderna”.

Ritorno a inizio: “I Luoghi di Italo Calvino a Sanremo”

Immagini e parole

In questa sezione si intende presentare brani scelti e significativi di Renzo Laurano: da “Chiara...