Casa Sanremo ha ospitato la presentazione del libro di Catena Fiorello “Dacci oggi il nostro pane quotidiano” (Rizzoli), in compagnia di Giorgiana Cristalli dell’Ansa e Cinzia Marongiu di Tiscali. Insieme con l’autrice le due giornaliste hanno raccontato il “viaggio” intimo e collettivo nel quale la tavola e la cucina svolgono un ruolo identitario importante. Un padre che rientra a casa dalla caserma in cui lavora, a Siracusa, e chiede alla moglie, impegnata a far quadrare i conti di casa cucinando piatti semplici: “stasera cosa mangiamo, grilli?”. E una ragazzina di tredici anni, alta, magra, con i capelli a caschetto, che fraintende lo scherzo e immagina un’invasione di insetti sulla tavola intorno alla quale siedono insieme a lei i fratelli Rosario, Beppe e Anna. Comincia così questo libro intimo, commovente, esilarante, in cui Catena Fiorello racconta attraverso ricordi personali – legati ai sapori e ai profumi tipici della cucina siciliana e di una tradizione povera del gusto – la sua visione non soltanto dell’arte gastronomica, ma dei valori che si apprendono mangiando. Un libro per riscoprire l’incanto di stare insieme e di condividere il calore della tavola e della famiglia. L’identità di ogni buona famiglia italiana nasce intorno alla tavola, anche se quella famiglia si chiama Fiorello. Catena Fiorello è autrice, tra gli altri, di Picciridda (2006) e Casca il mondo, casca la terra (Rizzoli, 2012) e “Un padre è un padre” (2014).

The post Catena Fiorello a Casa sanremo appeared first on FESTIVAL DI SANREMO 2016.

Related Links