Lo storico periodico dedicato alla canzone d’autore italiana, L’isola che non c’era, durante la 68esima edizione del Festival di Sanremo propone una rassegna di showcase live in diretta dalla sede del Club Tenco. Si tratta di un format quotidiano che si intitola Sanremo senza confini, e che mette al centro ogni pomeriggio canzoni e artisti passati per il Festival sanremese negli ultimi 60 anni.

Dal 6 al 10 febbraio appuntamento dalle 15.00 alle 18.00 per incontri e live in una sorta di staffetta tra giovani artisti e protagonisti. Dopo i live di Roberta Giallo e Alice Caioli, in testa tra le nuove proposte in gara quest’anno, categoria in cui rientra anche Mirkoeilcane, e ancora The Crowsroads, Pietruccio Montalbetti, Patrizia Cirulli, oggi 8 febbraio alle 16.00 sarà la volta di Mirco Menna, alle 16.30 di Vittorio De Scalzi e alle 17.30 di Francesca Romana Perrotta.

Venerdì 9 febbraio si esibiranno invece Stefano Dall’Armellina alle 1530, Lastanzadigreta alle 16.00, Luca Tudisca alle 16.30 Alessio Bonomo alle 1730. Il 10 febbraio spazio all’associazione Mimì sara, alle 15.30, Giulia Casieri alle 16.30,  Zuin alle 17.15, e Marta Delfino alle 17.30.

Non sono mancate le presentazioni di libri: Evviva Sanremo-il Festival tra storia e pregiudizio di Paolo Jachia e Francesco Paracchini e L’importante è esagerare di Nando Mainardi. Tutti i giorni, in apertura di programma, ascolti di brani condivisi e, grazie a VideoBabele.it, anche con cinebox d’epoca con artisti passati in gara a Sanremo (dalle ore 15.00, da mercoledì a sabato). Ogni giorno, dalle ore 16 alle ore  17, ci sarà una diretta streaming condotta da Alex Pierro dal titolo “Il Festival tra Musica e Parole”, disponibile sulle pagine Facebook de L’Isola che non c’era, Radio Sanremo, Paese Roma e Premio Bindi.